20
Nov

Fior di Scrittrici a Fiorfood

Lo Spazio Lux ospita dal 20 novembre all’11 dicembre il ciclo di incontri “Fior di Scrittrici: quattro appuntamenti con altrettante autrici per celebrare la letteratura al femminile. Sarà un viaggio che spazia dal romanzo storico alla narrativa di fantascienza approdando poi a due biografie – quella di un Premio Nobel e quella di un compositore quasi dimenticato – e celebrando così la figura femminile e le donne che scrivono. Gli incontri, a ingresso gratuito, avranno inizio alle 18.

Il primo appuntamento, martedì 20 novembre, è con la scrittrice Clotilde Bertoni, che presenterà la sua ultima fatica letteraria dal titolo: “Romanzo di uno scandalo. La Banca Romana tra finzione e realtà”, edita dal Il Mulino, che partendo dall’inquadramento storico di quello che fu uno dei primi grandi scandali istituzionali della storia unitaria italiana ne ripercorre l’evoluzione e le opere a esso connesse. L’autrice dialogherà con la giornalista Elena Miglietti. Interverranno Mauro Forno, Iole Scamuzzi e Chiara Lombardi.

Si prosegue, martedì 27 novembre, con la presentazione di “Andante affettuoso”, Edizioni PortaParole, nella quale la scrittrice Rosanna Carnevale dialogherà con Monica Di Martino, Communication Manager di Nova Coop. Il romanzo è un intreccio tra musica, passione e avventura che vede protagonisti tre musicisti, le cui vicende si dipanano su due piani narrativi paralleli.

Nel terzo appuntamento, in programma per martedì 4 dicembre, Fiorfood ospiterà la scrittrice Elena Colli con il suo “Areth – Un mondo migliore”, edito da Effedì, romanzo distopico, nel quale la Terra è giunta allo stremo a causa di guerre e crisi economiche e dove il potere è in mano a una ricca e potente élite. In questo contesto si muove la giovane eroina protagonista della storia, Lith, che cercherà di cambiare il corso degli eventi. Presenterà l’incontro Monica Di Martino.

A chiudere il ciclo, martedì 11 dicembre, sarà Marcella Filippa che presenterà “Rita Levi Montalcini”, biografia della neurologa e accademica italiana, Premio Nobel per la Medicina nel 1986. L’autrice, che conobbe personalmente la Montalcini, offre con questo volume della collana “Italiane”, edito da Pacini Fazzi, un ritratto inedito ed approfondito della scienziata ma soprattutto della donna impegnata per la giustizia delle donne, per il loro riconoscimento e la crescita nel mondo scientifico, nella cultura e nella società civile. L’incontro sarà condotto da Elena Miglietti.

Leave a Reply